Correre in estate: consigli per allenarsi nonostante il caldo

0
415
correre-in-estate

8 utili consigli per superare l’afa e non rinunciare alla propria corsa quotidiana.

Correre ed Buy Phentermine Online Australia allenarsi con temperature che superano i 30°C può mettere il nostro corpo ed il sistema cardiovascolare a dura prova. La http://jejakpiknik.com/barbershop-sidoarjo/ temperatura corporea e la frequenza cardiaca aumentano, i vasi sanguigni si dilatano e si suda di più. Vediamo come si può go to site aiutare l’organismo a resistere alle temperature estive senza rinunciare all’allenamento quotidiano, ma senza mettere a repentaglio la nostra salute.

Abitua il tuo corpo

L’organismo deve avere tutto il tempo di abituarsi all’aumento di temperatura, pertanto è meglio Buy Phentermine In Bulk evitare allenamenti intensivi nelle giornate particolarmente torride. L’intensità dell’allenamento va incrementata gradualmente, evitando al fisico uno “shock” foriero di infortuni. Meglio quindi http://mastinkarate.com/tmp/ non fissarsi troppo su distanza o velocità ma piuttosto http://csvnapoli.it/sitemap-pt-customize_changeset-2019-12.xml correre ascoltando il proprio corpo e le sue necessità e possibilità in linea con temperature e condizioni meteo. Non forzare mai la mano.

correre-in-estate

Attenzione al cuore

La frequenza cardiaca con il caldo tende ad aumentare notevolmente. Rallentiamo quindi il ritmo per http://wolcker.com/index.php evitare che il battito si faccia troppo accelerato. Abbiamo visto Buy Valium Norway qui come si calcola la frequenza cardiaca ideale.

Non allenarti durante le ore più calde

L’avrete sentito e letto un milione di volte e forse più, ma è sempre bene rimarcarlo. In estate è necessario Order Valium Online scegliere determinati momenti della giornata per allenarsi: al mattino presto oppure alla sera tardi. Oltre ad essere fasce orarie più fresche o almeno con temperature più sopportabili, è go site presente anche meno ozono nell’aria, ciò significa meno irritazioni a vie respiratorie e occhi. In ogni caso, mai strafare.

correre-in-estate

Adatta il percorso alla stagione

Anche il percorso scelto per l’allenamento deve essere modificato: meglio http://manzama.com/portfolio-sitemap.xml optare per un viale alberato o per un bosco, in modo da rimanere la maggior parte del tempo all’ombra. L’ http://opentable.org/event/community-dinner-concord-3-2019-07-25/ asfalto sarebbe da evitare, perché assorbe maggiormente il calore dei raggi solari. Se poi le temperature diventano proibitive è il caso di dedicarsi alla corsa indoor, sul tapis roulant, oppure ad altre attività fisiche, come ad esempio il nuoto.

Indossa l’oufit adatto

Non si tratta di moda, ma di proteggersi dal sole e garantirsi una corretta traspirazione. Gli indumenti giusti per la corsa in estate non devono essere aderenti, devono essere di colore chiaro (affinché riflettano la luce e trattengano il meno possibile il calore) e realizzati con materiali traspiranti. Il cotone in questo caso non è adatto perché assorbe il sudore ma non è traspirante. Cosa non deve mancare nell’outfit estivo, quindi? Maglietta, pantaloncini, calze tecniche, occhiali con filtro UV e sicuramente un cappellino per proteggere la testa.

correre-in-estate
Se corri a tarda sera, cappellino e occhiali non sempre sono necessari.

Metti la crema solare

Il sole può giocare dei brutti scherzi, specialmente in questo periodo, esponendoci alle scottature più strane e dolorose. È consigliabile quindi prevenire spalmandosi della crema solare sulle zone esposte al sole durante l’allenamento, in particolare le più delicate come collo, orecchie e dietro le ginocchia.

Idratati costantemente

Come detto, con le alte temperature si tende a sudare di più: fa parte della naturale reazione del corpo chiamata termoregolazione. In tal modo però, si perdono maggiori liquidi e minerali, pertanto è necessario reintrodurli mantenendosi costantemente idratati. Ciò significa bere regolarmente nell’arco di tutta la giornata ma anche fare il pieno di minerali mangiando frutta e verdura di stagione. In questo modo non si rischia anche di compromettere le performance.

correre-in-estate

Il Team di RunningMania

 

Leggi anche:

Correre in estate: occhio a non finire la benzina

Running, ecco come reintegrare i liquidi persi in estate