Frutta essiccata: ecco quella che non deve mai mancare

Frutta essiccata: ecco quella che non deve mai mancare

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
1010
0

La frutta essiccata è l’ideale per una pausa golosa nel rispetto della linea!

La frutta essiccata non è certo una novità nell’ambito dell’alimentazione, dal momento che è molto frequente trovarla in giro nei supermercati o sulle bancarelle, anche se i prezzi spesso sono davvero proibitivi. Per quanto si tratti semplicemente di frutta privata dell’acqua, infatti, la frutta secca ha costi elevati, per cui raramente se ne compra abbastanza per farci una bella scorpacciata. Ed è un vero peccato, soprattutto perché si tratta di uno degli spuntini più golosi e al tempo stesso sani che si possano fare. I bambini amano la frutta essiccata per il sapore dolcissimo, gli adulti per lo stesso motivo e anche perché possono sgarrare senza temere eccessivamente la bilancia o, peggio, le successive analisi del sangue. Per abbattere i costi e avere a disposizione tutta la frutta essiccata che si vuole, si può comprare un essiccatore: uno strumento un po’ strambo e ancora poco diffuso, che tuttavia permette di non restare mai senza la propria personale scorta di dolcissime vitamine! 

Tutto sulla frutta secca ed essiccata
List Price: EUR 9,90
Price: EUR 8,42
You Save: EUR 1,48
Price Disclaimer

Tra la frutta essiccata che proprio non può mancare nella propria alimentazione c’è senza dubbio l’ananas. Ricchissimo di manganese, una sostanza che favorisce la formazione del tessuto connettivo e delle ossa, questo frutto contiene anche molta vitamina C, vitamina B6 e vitamina B1, fondamentale per il benessere dei muscoli. L’ananas essiccato, in particolar modo, al sapore dolce unisce un retrogusto acidulo molto apprezzato dai cultori dei sapori più raffinati. E cosa dire poi delle banane? Ricchissime di zuccheri, ma anche di vitamine, minerali (tra cui il potassio) e fibre, quelle essiccate sono ideali da sgranocchiare ovunque, in qualsiasi momento della giornata; al lavoro per uno snack salutare, la sera dopo cena, davanti a un film, e soprattutto prima di un allenamento o dopo, per riacquistare prontamente le energie spese.

Diffusissimo nei supermercati, non solo quelli biologici, il cocco disidratato/essiccato ha numerosi pregi tra cui quello di saziare molto e di rendere più goloso qualsiasi piatto, dalle zuppe più esotiche al dolce tradizionale. Questo frutto conosce grande diffusione soprattutto d’estate ma, una volta essiccato, è ottimo tutto l’anno e garantisce all’organismo un apporto sostanzioso di ferro, fosforo, potassio e sodio, sostante fondamentali per i runner e gli atleti in generale. Il cocco disidratato può essere aggiunto a frullati, yogurt e smoothie per renderli più golosi, ma può anche essere utilizzato per preparare barrette e dolcetti. E proprio i datteri rappresentano un frutto imprescindibile da consumare disidratato. Super-energetici e dunque ottimi per gli sportivi, i datteri come i fichi secchi apportano gli zuccheri necessari per chi si allena con una certa costanza. Per ultime – ma non certo per importanza – è quasi d’obbligo annoverare le mele. Tutti sanno che una mela al giorno toglie il medico di torno, ma quasi nessuno sa che le fettine di mela essiccate sono golosissime e particolarmente adatte a chi corre o pratica altri sport perché spezzano la fame, saziano senza appesantire e contengono fruttosio, che previene eventuali cali di zuccheri durante l’allenamento.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Running, ecco come inserire le ripetute nel proprio allenamento

Le ripetute rappresentano il miglior tipo di allenamento