Limitare i dolori causati dall’acido lattico

Limitare i dolori causati dall’acido lattico

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
655
0

Spesso è volentieri a seguito di un pesante allenamento di corsa, soprattutto su lunghe distanze, o più semplicemente quando si torna a correre dopo una lunga pausa, si viene attaccati dall’acido lattico.

I problemi causati dall’acido lattico possono essere facilmente prevenuti facendo molto riscossa mento prima dell’allenamento, intensificando l’allenamento stesso in maniera graduale e soprattutto ripetendo l’allenamento in maniera costante, facendo sì che i muscoli si abituino.

Se tuttavia non si riesce a prevenire i dolori derivati dall’acido lattico, si può intervenire per limitare il dolore e trovare immediato sollievo con un paio di accorgimenti abbastanza semplici.

Per chi ne ha la possibilità, farsi una sauna è un vero toccasana. basta infatti trascorrerci un’oretta alternando spesso sauna e acqua fredda per alleviare i dolori in maniera molto efficace.
per chi invece non ne ha la possibilità per qualsiasi motivo, si può rimediare a casa propria. Sarà sufficiente preparare un bel bagno caldo con sale grosso e bicarbonato di sodio.
Rilassandosi nella vasca un paio d’ore prima di andare a dormire e bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a dormire è sufficiente nella grande maggioranza dei caso per svegliarsi il giorno dopo con i dolori efficacemente diminuiti o addirittura eliminati del tutto.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Il regime alimentare di un atleta prevede pure