Running apprezzato più da uomini o donne?

Running apprezzato più da uomini o donne?

- in CONSIGLIATI, RUNNING
399
0

Il running è uno degli sport più apprezzati degli ultimi anni. Al mattino, nell’intervallo del pranzo, il pomeriggio o la sera è sempre possibile incontrare qualcuno al parco o per strada che corre, da solo o in compagnia, per preparare qualche gara o semplicemente per mantenersi in forma.


Uomini e donne corrono per chilometri e chilometri, ma non corrono allo stesso modo nè per lo stesso motivo. Le motivazioni che spingono gli uomini a cimentarsi nella corsa sono quasi sempre di tipo agonistico, una sfida contro se stessi, per misurare e superare i propri limiti. Per questo gli uomini che corrono sono sempre attrezzati con tutte le più moderne tecnologie che permettono di misurare i chilometri percorsi, il ritmo cardiaco, la media del passo e moltissime altre informazioni tecniche. Fanno allenamenti strutturati, fatti di fondo lento e ripetute veloci, salite e collinari e si cimentano in gara quasi ogni domenica. Le donne, invece amano un altro aspetto del running: quello che permette loro di ritagliarsi dei momenti da dedicare a se stesse, soprattutto per mantenersi in forma, indipendentemente da gare o altre manifestazioni agonistiche.
La prevalenza di runner uomini rispetto alle donne si può notare nei numeri delle gare, in cui gli uomini sono sempre presenti in quantità molto maggiore rispetto alle signore, sia tra gli amatori che tra gli atleti di elevato livello. Tuttavia, vi sono anche molte donne che si dedicano alla corsa con passione ed agonismo e partecipano a competizioni, anche ad ottimo livello. Basti pensare a Valeria Straneo, che è passata da semplice amatrice delle lunghe distanze ad atleta di livello e fama mondiali.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Come aumentare il fiato… senza correre!

È possibile aumentare il fiato senza correre? La