Gli Europei di Winter Triathlon condizionati dal meteo

Gli Europei di Winter Triathlon condizionati dal meteo

- in SPORT, TRIATHLON
436
0

Il maltempo è stato il vero vincitore dei Campionati Europei di Winter Triathlon, che si sono svolti a Reinosa, in Spagna. Una terribile nevicata ha colpito la cittadina iberica, rovinando tutto il fine settimana e costringendo gli organizzatori a trasformare il programma.

Il Winter Triathlon si svolge su tre discipline da praticare in rapida sequenza: corsa, mountain bike e sci di fondo. Tuttavia, le condizioni meteorologiche avverse hanno modificato l’entità della gara, con la sospensione della frazione conclusiva. Per questa motivazione, l’ordine delle gare è totalmente cambiato, trasformando il triathlon in un vero e proprio duathlon sprint. La competizione è partita con la corsa, proseguita con una breve frazione a bordo di una bicicletta da strada e conclusa di nuovo con altri chilometri di corsa. E anche le gerarchie in campo sono state molto diverse rispetto a quelle preventivate alla vigilia.

Nella categoria elite, dominio russo nella gara maschile. Vince Andreev, davanti ai connazionali Kirillow e Bregeda. Anche tra le donne, a vincere è un’atleta proveniente dalla Russia: si tratta della Parfinenko, che ha prevalso sulla Grabmullerova (Repubblica Ceca) e sulla Caceres (Spagna). E il meteo ha penalizzato non poco i partecipanti italiani, con Lamastra che non va oltre un ottavo posto e Antonioli che giunge ventiduesimo. Poca gloria per l’Italia anche tra gli juniores, con nessun atleta tra i primi cinque. L’Age Group ha rappresentato l’emblema di una manifestazione mutilata dal cattivo tempo, con la presenza ai blocchi di partenza di un’atleta russa, tre tedeschi e tutti gli altri spagnoli.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre