Sport e alimentazione: 3 punti da non dimenticare mai

Sport e alimentazione: 3 punti da non dimenticare mai

- in NUTRIZIONE
669
0

Quando si parla di sport non si può prescindere dal parlare di alimentazione: ecco tre punti fondamentali da non dimenticare per tenersi in forma.

Chi pratica sport è sempre molto attento anche all’alimentazione, non solo per mantenere sempre una linea perfetta ma anche per garantire al fisico il corretto apporto di nutrienti necessari alla pratica dello sport stesso. Tuttavia bisogna sempre fare attenzione alle pseudo-diete che vanno di moda, anche tra gli sportivi, e puntare sempre a un’alimentazione equilibrata. Quando si fa sport, farsi seguire da un nutrizionista esperto di alimentazione per gli sportivi può essere una scelta necessaria, per non rischiare di andare incontro a carenze di vario tipo, che possono dipendere dallo sport che si pratica. Infatti, è necessario porre molta attenzione quando ci si rivolge a uno specialista del peso e chiarire da subito il tipo di sport che si pratica, sia esso di endurance o di forza, in modo tale da facilitare al professionista la scelta giusta degli alimenti e di eventuali integrazioni per una dieta corretta e bilanciata.

Se infatti tutti sanno che per vivere bene e in salute bisogna prediligere certi alimenti piuttosto che altri, non sempre gli atleti sono in grado di sapere quali sono le giuste quantità di carboidrati, proteine e grassi necessarie al corretto svolgimento della propria attività fisica. Quando non si mangia nel modo corretto ci si può sentire stanchi e affaticati per mancanza del giusto apporto calorico o per carenza di vitamine, sali o altri nutrienti. Per poter mantenere sempre un perfetto equilibrio tra sport e alimentazione è quindi necessario conoscere e seguire tre importanti aspetti che riguardano il corretto apporto di calorie da introdurre quotidianamente (e il giusto bilanciamento di macro-nutrienti), una regolare pratica di allenamento (più o meno intensa a seconda dei casi) e una consapevolezza di quello che si sta facendo, sia a tavola che in pista, in palestra o in vasca.

L’apporto di calorie. Sicuramente tra i diversi elementi che caratterizzano il binomio sport-alimentazione quello del giusto introito calorico è quello più noto. Spesso si inizia a fare sport per perdere peso ma non si può pensare di agire su un solo fronte se si vuole ottenere un risultato duraturo. Dopo aver eliminato alcuni cibi e limitato altri diventa necessario compilare un piano alimentare e sportivo che possa diventare un vero e proprio stile di vita.

original_calorie-burn-1

La pratica di allenamento. Parlare di allenamento è allo stesso tempo molto semplice e complesso. Lo sport da praticare va selezionato a seconda delle esigenze e dei gusti personali: inutile iscriversi in piscina se non si ama nuotare o andare in palestra se si preferiscono gli sport acquatici. Scegliere lo sport giusto è fondamentale per avere la certezza della continuità nel tempo.

corsa

Consapevolezza. Probabilmente questo rappresenta il punto più complesso perché richiede una certa conoscenza del proprio corpo e dell’abc della nutrizione. Diventa fondamentale quando, a causa di imprevisti, si devono fare delle scelte diverse da quelle in programma per mantenere sempre il corretto equilibrio tra il regime alimentare e quello sportivo.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Dopo la corsa? Una bella birra!

Per dissetarsi al termine di una corsa o