La Cena Perfetta per il Runner

0
135

Il running, o podismo, è uno sport di resistenza di tipo aerobico, il quale richiede un fabbisogno energetico più elevato rispetto a quello di molti altre attività fisiche. Una corretta alimentazione risulta, quindi, indispensabile per fornire all’organismo i corretti valori nutritivi per affrontare gli allenamenti e le gare, soprattutto se si parla di corse su lunga distanza, come maratone e mezze maratone.

Sebbene non vi sia il bisogno di assumere particolari cibi, la dieta del runner deve essere ben bilanciata durante tutto l’arco della settimana, indipendentemente dal fatto che la stessa si concluda con una gara. Anche nei giorni di riposo è bene seguire una corretta alimentazione, soprattutto per quanto concerne la cena, tenendo bene a mente che, dopo l’allenamento e il conseguente dispendio energetico, non sono giustificati degli abbonanti e ipercalorici pasti.

La cena va consumata almeno due ore prima di andare a dormire e almeno quattro ore più tardi rispetto al pranzo. Tra i cibi maggiormente consigliati per la cena di chi pratica il running rientrano il minestrone di verdure, preferibilmente non accompagnato da riso a da pasta, il pesce azzurro e i legumi, alimenti che apportano un buon numero di fibre e che saziano a dovere. Da assumere con costanza le patate, le verdure crude e la frutta fresca. L’olio di oliva può essere utilizzato quotidianamente per condire i cibi, a patto di non abusarne. Da evitare assolutamente le bevande alcoliche, poiché contengono un elevato numero di calorie, e il caffè, in quanto potrebbe disturbare il corretto riposo notturno, indispensabile per fornire al corpo le energie necessarie per affrontare gli allenamenti.

Il team di RunningMania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here