Come scegliere le migliori scarpe invernali per la montagna

0
90

La montagna d’inverno ha un fascino irresistibile e sono molti i trailer che non si lasciano spaventare dal freddo o dal meteo non sempre favorevole. È necessario però affrontare freddo (e neve) con le giuste attrezzature. Partiamo dalle scarpe.

Le caratteristiche fondamentali che una scarpa da montagna deve necessariamente possedere sono impermeabilità e la capacità di tenere al caldo il piede, oltre ad una suola in grado di assicurare una presa sicura su fondi scivolosi e di consistenza mista come ghiaccio e neve. Andare in montagna durante la stagione invernale, infatti, non è prerogativa degli sciatori: sono molti i trailer che la frequentano, pertanto munirsi di scarpe e abbigliamento adatti è d’obbligo. Quali sono, allora, le caratteristiche principali che dovrebbe avere una buona scarpa da montagna?

Requisiti fondamentali di una scarpa invernale da montagna

Quando si acquista una scarpa da montagna invernale occorre anzitutto tenere in considerazione le condizioni climatiche e ambientali che si dovranno affrontare. In base alla quota della neve deve cambiare il tipo di suola, la sua mescola, il disegno e la tassellatura. La suola perfetta da inverno non deve scivolare sul fango, la neve o il ghiaccio: in questo caso disegno e tassellatura della suola fanno la differenza e il design deve essere tale da impedire l’accumulo di fango o neve sotto la scarpa. Anche la mescola della suola è fondamentale: la semplice gomma è un materiale molto sensibile alle temperature ma esistono mescole speciali, come ad esempio la Arctic Grip della Vibram, che a basse temperature assicurano una presa maggiore, impedendo di slittare o scivolare persino sul ghiaccio, oltre che sulla neve.

scarpe-da-montagna

Impermeabilità

A prescindere dalla neve eventuale, le scarpe invernali da montagna devono essere impermeabili. Il fango, la pioggia, l’acqua di torrenti, ruscelli o pozzanghere non devono mai raggiungere calze e piedi. Ecco perché sarebbe meglio preferire scarponi alti sino alla caviglia, in maniera tale da proteggere i piedi dagli schizzi d’acqua e durante le traversate di tratti innevati o ruscelli.

Parlando di tomaia, vi sono due opzioni possibili: affidarsi alla pelle impermeabilizzata oppure ai tessuti sintetici tecnici con un trattamento DWR. La principale differenza fra i due materiali non è l’efficienza ma piuttosto la manutenzione che richiedono: la scarpa da montagna in pelle richiede più cure e attenzioni per la pulitura. Generalmente, sia i modelli in pelle che quelli in tessuto tecnico hanno in aggiunta un’ulteriore membrana di Gore-Tex, Polartec, OutDry o altri brand. La loro peculiarità è quella di essere impermeabili ma traspiranti: ciò significa che impediscono all’acqua di infiltrarsi nella scarpa ma al contempo permettono al piede di “respirare”, impedendo al vapore acqueo del sudore di ristagnare all’interno della scarpa. In questo modo si evita la formazione di vesciche e di cattivi odori.

scarpe-da-montagna

Protezione dal freddo

Le scarpe da montagna, come già sottolineato, devono essere capaci anche di tenere i piedi al caldo. Attenzione “tenere al caldo”, non “fare caldo”, perché non esistono in realtà imbottiture o tessuti capaci di produrre calore. Vi sono però dei materiali e delle tecnologie capaci di trattenere il calore emanato dal corpo umano e dal movimento. Molti brand di scarpe sfruttano tecnologie proprietarie, come la Omni-Heat di Columbia o la Thermoball di The North Face; altri, invece, impiegano tessuti tecnici come il Primaloft, che genera la sensazione di calore.

Dove acquistare le migliori scarpe da montagna per l’inverno

Per la scelta delle scarpe giuste per la montagna è meglio non affidarsi al caso ma piuttosto rivolgersi a dei negozi specializzati, preferibilmente fisici, in modo da avere la possibilità di misurare la scarpa e capire quale sia la più adatta al proprio piede.

scarpe-da-montagna

Il Team di RunningMania

Leggi anche:

Scoprire la montagna grazie alla corsa: le meraviglie dello skyrunning

Correre in Montagna