Il porridge salato, una delizia da veri campioni

0
1390
porridge-salato

Il porridge salato è l’alimento giusto per fare il pieno di energia prima di un allenamento oppure per una pausa pranzo diversa dal solito. Ecco quali sono le varianti più golose e da provare assolutamente.

Alzi la mano chi non conosce il porridge: questo dolce dalla consistenza di una pappa, preparato di solito con avena e con acqua, non manca mai sulla tavola della prima colazione scozzese e, da qualche anno, ha iniziato a diffondersi anche in Italia e nel resto dell’Europa. Amato, ma anche odiato, il porridge può essere gustato nella versione neutra oppure con l’aggiunta di frutta a pezzi, di bacche rosse, di miele, di cannella o di yogurt greco. Sapevate, però, che esiste anche il porridge salato?
Questa variante, oltre a far bene al nostro corpo e a dargli la giusta energia prima dell’allenamento, è altrettanto golosa e ricca di gusto.

Tante varianti golose

Sul web sono presenti molte ricette, come ad esempio quella che prevede l’aggiunta di pomodori datterini, sale e di un filo di olio extravergine d’oliva mentre, se sei un amante dei sapori giapponesi, puoi anche condirlo con alghe nori e con un po’ di salsa di soia. Per i fan della colazione ricca di proteine oppure salata che vogliono variare un po’ il tema e concedersi qualcosa di diverso dalla solita English Breakfast o dai pancake cosparsi di sciroppo d’acero, una ricetta assolutamente da provare è invece i il porridge salato con uova e rucola.

Come preparare il porridge salato con rucola e uova

Per prepararlo è sufficiente far bollire due tazze di acqua, aggiungere una tazza di avena e un pizzico di sale, poi mescolarlo di tanto in tanto per impedire che non si attacchi al fondo della pentola. Intanto che il porridge cuoce, in una padella a parte preparate due uova al tegamino. Questa è la versione classica mentre, se invece ne preferite una più leggera, in alternativa potete farle in camicia oppure sode.
Quando il porridge sarà cotto e avrà raggiunto la consistenza che desiderate, versatelo in una ciotola; conditelo quindi con le uova ben calde e la rucola. Completate il tutto con una spolverata di pepe fresco, meglio ancora se proveniente dal macinapepe.
Se nel vostro frigorifero o nell’orto non avete la rucola, in alternativa potete adoperare una verdura di stagione a piacere, come gli spinaci o la bietola, oppure sostituirla con l’insalata verde o mista.

porridge-salato

Porridge salato con carote, zucchine e funghi

Un’altra versione deliziosa e che può essere preparata per la colazione, oppure gustata prima di andare a correre, è il porridge salato con zucchine, funghi e carote.
La preparazione richiede un po’ più di tempo, ma ne vale la pena. Dopo aver tagliato le carote e le zucchine a listarelle, versate in una pentola un po’ di acqua; aggiungete quindi le carote, mezza cipolla tritata e le zucchine. Fate cuocere a fuoco moderato poi, quando le zucchine inizieranno a diventare morbide, aggiungete i funghi e i fiocchi di avena. Salate, condite con un po’ di olio extravergine d’oliva, poi coprite il tutto con acqua bollente e fate cuocere per quindici minuti. Il porridge sarà pronto quando l’acqua sarà completamente assorbita. Buon appetito!

porridge-salato

Il Team di RunningMania

 

Leggi anche:

Frutta a guscio: ecco perché non deve mancare nella dieta del runner

Una torta alle mele speciale per il runner di ritorno dalla corsa