Come posso vincere una gara?

0
1209

Se è vero che l’obbiettivo dello sport non è vincere a tutti i costi, tagliare per primi il traguardo è comunque una gran soddisfazione.


Non esiste, come è logico che sia, una formula magica per vincere a tutti i costi, ma ci sono dei buoni suggerimenti che posso determinare in positivo l’esito di una gara di corsa.
In primo luogo, è necessario quando è possibile conoscere la pista dove si correrà. Non è vero e non è detto che siano tutte uguali, e conoscere l’ambiente dove si svolge la gara porta ad un sensibile vantaggio rispetto agli avversari.


Prima della gara è cosa ottima fare riscaldamento, come ogni buon sportivo sa; senza esagerare, per non sprecare energie e rischiare traumi.
Se è possibile scegliere la postazione d’inizio, sii veloce nel conquistare quella che ritieni più vantaggiosa; una volta iniziata la corsa, concentrati solo su di essa, non badare al tifo di eventuali spettatori e ricordati di inspirare col naso e di espirare con la bocca, per evitare la formazione di crampi.
Il quarto consiglio è un classico consolidato: mai correre troppo velocemente all’inizio della corsa. Se è vero che un buon stacco dagli avversari influisce anche psicologicamente, invece se si affronta una gara lunga esso si traduce in un inutile spreco di energia che potrà influire, negativamente, sullo sprint finale.


Nelle gare su distanza breve, bisogna cercare sempre di focalizzare la propria attenzione sull’avversario davanti a sé: è quello da superare per poter vincere.
La determinazione, il talento e l’allenamento faranno il resto, e se non si conquisterà la vittoria, avranno almeno reso la gara un esercizio utile per la propria vita sportiva e per il proprio futuro agonistico.

Il team di RunningMania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here