Dolore all’anca: cosa fare quando si manifesta

0
2673
Dolore all'anca: cosa fare quando si manifesta

Chi pratica running spesso si trova a fare i conti con il dolore all’anca, piuttosto diffuso fra i podisti. Ecco come bisogna intervenire quando compare

Alla base del dolore all’anca – disturbo abbastanza comune fra coloro che praticano running – possono esserci diverse cause, ecco perché è fondamentale capire subito cosa provoca il dolore per poter intervenire in maniera mirata e soprattutto efficace, così da risolvere il problema. Il primo consiglio quando si manifesta tale fastidio è interrompere subito gli allenamenti e prendersi un periodo di riposo, dopodiché recarsi da uno specialista per comprendere da cosa è dovuto.

Dolore all'anca: cosa fare quando si manifesta

Il dolore all’anca può presentarsi in diversi modi e in varie intensità; può manifestarsi come un dolore nella parte esterna dell’anca che compare durante una sessione di allenamento oppure subito dopo, accompagnato da un irrigidimento dei muscoli delle gambe. In questo caso alla base potrebbe esserci una borsite, ovvero un’infiammazione che riguarda la borsa sierosa dell’articolazione. Fra i rimedi che potrebbe prescrivere il medico ci sono riposo, antinfiammatori e applicazioni di ghiaccio.

Se, invece, il dolore è crescente e localizzato nella parte interna dell’anca potremmo essere di fronte ad una frattura da stress; è un disturbo che colpisce in particolare i runner che corrono soprattutto sull’asfalto. È indispensabile un periodo di riposo e allenamento non traumatico – vale a dire camminata oppure nuoto – fino a quando il dolore non sarà scomparso del tutto. Quando il dolore è intermittente e si avverte un “click” nell’articolazione mentre si corre, la causa potrebbe risiedere in una lacerazione della cartilagine: in questo caso l’unica cosa da fare è rivolgersi ad uno specialista per accertare il tipo di problema e intervenire di conseguenza.

Dolore all'anca: cosa fare quando si manifesta

Se si ha a che fare con dolore all’anca che compare simultaneamente ad un dolore nella zona esterna del ginocchio, potrebbe essere la famigerata sindrome della bandelletta ileotibiale, ovvero l’infiammazione che colpisce i legamenti che si trovano nella parte esterna della coscia e vanno dall’anca fino al ginocchio. Il principale rimedio consiste nel riposo, poi è caldamente consigliato cambiare scarpe da corsa e in caso di necessità affidarsi ad antinfiammatori dopo il consulto con uno specialista.

 

 

Il Team di RunningMania