Al via le iscrizioni per il Dolomiti Extreme Trail 2019

0
111
dolomiti-extreme-trail-2019
Credits Foto: www.dolomitiextremetrail.com

Dal 15 settembre è possibile iscriversi all’imperdibile Dolomiti Extreme Trail, prevista per la prossima primavera: vediamo tutte le novità della settima edizione.

Sono già aperte le iscrizioni per la settima edizione dell’evento della Val di Zoldo, sulle Dolomiti bellunesi, ovvero il famoso Dolomiti Extreme Trail 2019, che si terrà la prossima primavera, l’8 e il 9 giugno 2019. Riconfermati i tre percorsi di quest’anno: il 23 K, con 1000 m di dislivello; il 53 K con 3.800 m di dislivello e il 103 k con ben 7.150 m di dislivello.

Iscrizioni aperte: costi e scadenze

La manifestazione sportiva sarà organizzata dall’Atletica Zoldo ed è già possibile iscriversi dal sito ufficiale dallo scorso 15 settembre. Registrandosi entro il 31 ottobre, il costo dell’iscrizione per la gara più impegnativa sarà di 108 euro, mentre chi si iscriverà alla gara fra il 1 novembre e il 31 gennaio 2019 pagherà 128 euro; 148 euro invece per chi lo farà fra il 1 febbraio e il 25 maggio 2019.

dolomiti-extreme-trail-2019

Per chi desidera invece iscriversi alla 56k il costo è di 57 euro sino al 31 ottobre, successivamente passerà a 77 euro sino al 31 gennaio e a 95 euro sino al 27 maggio. L’iscrizione alla 23k, invece, costerà ai primi iscritti entro ottobre 23 euro, poi salirà a 28 euro entro il 31 gennaio ed infine 35 euro entro il 27 maggio.

Pacco gara e nuovi sponsor

Iscrivendosi al Dolomiti Extreme Trail 2019 sarà possibile usufruire di numerosi servizi messi a disposizione dall’organizzazione come assistenza sanitaria, massaggi, ristori e docce. Interessante novità per il pacco gara: i finisher della 53k e della 103k riceveranno anche un capo tecnico, dei leggins modello bottom long (a 3/4) della Odlo, nota azienda svizzera specializzata negli indumenti sportivi. Questo infatti sarà il nuovo sponsor che andrà ad affiancarsi al partner storico della manifestazione, Haglöfs. Chi completerà la 23k invece potrà ricevere una fascia o una cuffia.

dolomiti-extreme-trail-2019
Credits Foto: Gli Orchi Trailers ASD

Dolomiti Extreme Trail 2019 punta sulle partecipazioni straniere

Anche la prossima edizione dell’evento zoldano punterà molto sulla partecipazione di atleti stranieri. Oltre ai consueti partecipanti provenienti da tutta Europa si conta infatti di promuovere l’evento per attrarre anche trailer dagli Stati Uniti e dal Giappone. Nell’edizione di quest’anno il 50% dei partecipanti erano stranieri, con ben 39 nazioni presenti. È stato proprio uno di loro a vincere, lo svedese Petter Restorp. Dolomiti Extreme Trail varrà come gara di qualificazione per l’Ultra Trail du Mont Blanc: i finisher della 103k e della 53k si aggiudicheranno rispettivamente 5 e 4 punti.

Il Team di RunningMania

Leggi anche:

Le 10 regole che devi conoscere sul trail running

Trail Running: la mia disciplina podistica preferita