Dal running al trail: che allenamento seguire per la prima gara?

0
133
dal-running-al-trail

Avete deciso di abbandonare la strada e di provare l’emozione unica del trail? Ecco come allenarvi per preparare la vostra prima gara

Ci siamo: avete capito che la corsa su strada non vi basta più e siete decisi a lanciarvi nell’avventuroso mondo dell’off road iscrivendovi alla vostra prima gara di trail. Ma come ci si allena per affrontare un circuito di trail running? Ecco tutto quello che dovete sapere.

Un allenamento differente

Il trail running non offre solamente panorami da levare il fiato a contatto con la natura ma richiede anche un diverso programma di allenamento rispetto al running puro su strada. Se quindi il vostro obiettivo è allenarvi per la prima gara di trail è consigliabile abbandonare la strada e provare a correre sullo sterrato almeno 2 volte a settimana, per cominciare. È necessario, infatti, l’adattamento ai terreni sconnessi e la successione veloce di salite e discese tipiche del trail. Sollevate di più i piedi, accorciate il passo e fate più attenzione alle irregolarità del terreno su cui poggiate.

dal-running-al-trail

Va da sé che il ritmo sarà più lento rispetto alla corsa su strada; è necessario, infatti, bilanciare attentamente velocità e sicurezza per evitare eventuali cadute e infortuni. Altro elemento importante durante l’allenamento è la variazione: alternate corse veloci e brevi ad altre più lente e lunghe: è un buon trucco per prepararsi al meglio a tutte le fasi di una gara, come tratti in piano e sentieri in salita. Cercate inoltre di informarvi sul tipo di terreno col quale avrete a che fare in gara, in modo da allenarvi su un uno uguale o per lo meno simile, in modo da essere pronti ad ogni imprevisto.

Come si passa al trail running?

In realtà non è necessaria una sorta di “investitura” speciale per passare al trail running: lo si può fare in qualunque momento, basta la tecnica giusta e un abbigliamento idoneo. Meglio, però, procedere per gradi: i sentieri generalmente stancano di più il fisico rispetto alla strada. La prima volta che ci si allena meglio non strafare e aumentare la distanza percorsa e la velocità in maniera graduale.

dal-running-al-trail

Le asperità tipiche dei sentieri off road richiedono però anche un abbigliamento adeguato, scarpe incluse, che dovrebbero essere pensate apposta per il trail. Meglio evitare le normali scarpe da corsa poiché non sono capaci di proteggere adeguatamente il piede e non tutte le suole si prestano a questi tipi di fondo. La scarpa giusta deve essere aderente al terreno, flessibile e molto leggera. A detta della maggior parte degli atleti, infatti, bisogna essere capaci di “percepire” il terreno e adattare ad esso la nostra andatura.

Il Team di RunningMania

Leggi anche:

Trail Running: una cura per il corpo… e per la mente

Allenamenti di trail: attenzione alle pendenze