sabato 4 luglio 2020
Home Training Pagina 11

Training

Per training si intende il processo compiuto dall'atleta al fine di migliorare la prestazione sportiva. E' un processo il cui fine è quello di intervenire, in modo organizzato, verso la pratica sportiva così da poter esprimere le migliori prestazioni.

Allenamento di rifinitura per i 21 km

Quando si prepara una competizione podistica dalla lunga distanza, come la mezza maratona, la settimana precedente alla gara è dedicata alla rifinitura, poiché il grado di allenamento ottenuto antecedentemente deve essere semplicemente mantenuto, evitando carichi eccessivi e stress importanti...

Allenamento combinato bici corsa per il triathlon

Chi decide di cimentarsi con il triathlon deve sapere come allenarsi, perchè per questo tipo di sport è necessario dedicare il giusto tempo e le giuste energie per ogni disciplina. Praticare corsa, nuoto e bicicletta in modo continuo senza...

Muscoli al Top il giorno della gara

Uno degli errori peggiori che un runner può commettere è quello di presentarsi al via di una corsa con carichi di lavoro eccessivi. Si tratta, fra l'altro, di uno fra gli errori più diffusi - in modo particolare fra...

Sudare sul tapis roulant

Correre fa bene alla salute - sia fisica che psichica -, così come sudare, perché aiuta a mantenere una corretta "termoregolazione corporea" nonché a eliminare le tossine. Se uniamo queste due nozioni, si capisce perché il running e l'esercizio...

Impara a respirare correndo

Anche se non ce ne accorgiamo, durante la respirazione vengono coinvolti numerosissimi muscoli e molte altre parti del corpo. Respirare è, infatti, una di quelle azioni che compiamo automaticamente, senza chiederci cosa sta facendo il nostro corpo, ma che...

Il momento migliore per correre

Qual è l’ora perfetta per correre? È una domanda che i runners – soprattutto i principianti – si fanno spessissimo, e a cui si sentono dare le risposte più disparate, a volte anche contrastanti. In realtà la domanda più saggia...

Correre la mattina

Chi ama correre si sveglia presto! La pratica abituale di un'attività sportiva, infatti, fa bene in qualsiasi momento della giornata ma correre la mattina presto contribuisce a rendere più efficace l'allenamento e anche a migliorare l'intera giornata. Il metabolismo al...

Tornare brillanti dopo la maratona

Preparare una maratona, al giorno d'oggi, è alla portata di molte persone che abbiano una discreta confidenza con la corsa e sono sempre di più i runners che ogni anno si cimentano con la classica distanza di 42 chilometri...

Come allenarsi a reggere la tensione

Nel running, così come nelle altre discipline sportive di resistenza, il corretto allenamento deve prevedere una combinazione di esercizi mirati al potenziamento e al condizionamento muscolare. Il podista deve potenziare i muscoli coinvolti nella corsa che, per la sua tipicità,...

Come tonificare i muscoli delle gambe

Nel running, una muscolatura tonica e allenata riduce lo sforzo necessario all’atleta – con conseguente minor dispendio energetico -, il dolore post-allenamento e il rischio di infortuni (come stiramenti e strappi). Mentre i muscoli del tronco e del bacino consentono...

L’analisi dell’appoggio e la corsa corretta

Il piede è un arto complesso e importantissimo, posto che svolge funzioni fondamentali quali il sostegno, l'equilibrio e la locomozione del corpo umano, nonché l'ammortizzazione dei colpi derivanti dall'appoggio a terra. Nel running è indispensabile riservare un'attenzione particolare alle estremità...

Come diventare un maratoneta resistente e veloce

Per poter correre una maratona, bisogna essere innanzitutto atleti resistenti e perciò un atleta che si dimostra veloce in altre discipline può non essere adatto per via delle proprie caratteristiche alla corsa sulla distanza di 42 chilometri. Un maratoneta riesce...

Potenziare i muscoli addominali

Durante la corsa, tutto il corpo è in movimento: le gambe ed i piedi si muovono, le braccia li seguono ma anche la muscolatura addominale riveste un'importanza davvero fondamentale. E', infatti, proprio questa parte che ci permette di svolgere tutti...

Ansia da prestazione sportiva

L'ansia da prestazione sportiva è una condizione psicologica che colpisce tantissime persone, le quali spesso si sentono come impotenti nel porre rimedio a tale situazione: ecco come procedere per poter sconfiggere questo problema. L'ansia della prestazione sportiva è un problema...

Come tonificare i muscoli delle gambe

Nel running, una muscolatura tonica e allenata riduce lo sforzo necessario all'atleta - con conseguente minor dispendio energetico -, il dolore post-allenamento e il rischio di infortuni (come stiramenti e strappi). Mentre i muscoli del tronco e del bacino consentono...

Allenamento sulla sabbia, è utile?

Le opinioni circa l'allenamento sulla sabbia sono varie: c'è chi sostiene che sia molto efficace, ma c'è anche chi ritiene che sia "dannoso". La consistenza della sabbia è più resistente rispetto a quella del suolo, per questo motivo ogni esercizio...

Una tecnica di corsa efficace può migliorare la tua prestazione

La gran parte dei runners amatori è portato a sottovalutare l'importanza della tecnica di corsa poiché c'è la tendenza a considerarla ininfluente ai fini del risultato finale. Altri podisti, poi, trascurano la tecnica poiché sprovvisti delle giuste conoscenze. In realtà...

Misuriamo l’importanza del riscaldamento prima della gara

Nei decenni passati il riscaldamento prima di una gara è stato al centro di una sorta di battaglia culturale, che aveva l'obiettivo di sottolinearne l'importanza non soltanto ai fini della prestazione, ma anche per la salute del fisico dell'atleta. Gran...

Ginnastica per la potenza muscolare

La domanda è piuttosto frequente fra i runners: per il nostro tipo di attività, è importante la ginnastica per la potenza muscolare? In teoria, la ginnastica mirata al miglioramento dell'efficienza della corsa è utile, ma si corre il rischio di...

Il test di Cooper, in cosa consiste?

Nonostante sia piuttosto celebre in ambito sportivo, esiste ancora qualcuno che non conosce il test di Cooper. A idearlo nel 1968 fu un medico americano, Kenneth H. Cooper, e a distanza di quasi cinquant'anni viene ancora ampiamente utilizzato. In Italia,...

NOTIZIE POPOLARI

La frequenza cardiaca ottimale per bruciare i grassi

Quando ci si affida allo sport per dimagrire, è bene sapere che il valore della frequenza cardiaca è fondamentale per bruciare i grassi. Qual...